Too Heavy Packaging for This Body

by La Guerra delle Formiche

/
  • Streaming + Download

     

1.
03:54
2.
3.
07:38
4.
5.

about

Compilation of singles in fieri (SubTerra 2007 - 20XX).

credits

released May 15, 2007

Raccolta di singoli e b-sides iniziata nel 2007 e ancora in corso.

1) Alogos (2007) - Flusso di coscienza recitato su base elletronica, basso ed e-bow.

2) Song to the Siren (2009) - Cover acustica di Tim Buckley.

3) Rain (2010) - Singolo tratto dal disco di Humpty Dumpty & La Guerra delle Formiche, in uscita prevista per il 2014.

4) Blessed Is the Fruit of Thy Love (2011) - Experimental noise single.

5) L'Acqua Nella Memoria (2013) - Traccia completa utilizzata nell'omonimo cortometraggio, realizzato in memoria dell'artista Carlo Vincenti e pubblicato da Davide Ghaleb editore.

tags

license

about

La Guerra delle Formiche Vetralla, Italy

La Guerra Delle Formiche è un progetto indie rock eclettico e trasversale, nato a metà tra la one-man-band e il collettivo. Imperniato sulle creazioni del viterbese Carlo Sanetti, non presenta un organico fisso ed è aperto alla collaborazione su più livelli. La Guerra delle Formiche abbraccia completamente la filosofia copyleft e rilascia ogni lavoro in download gratuito. ... more

contact / help

Contact La Guerra delle Formiche

Streaming and
Download help

Track Name: Alogos
A L O G O S

Lenta
ogni mattina
nella corolla del mio sonno
muore insieme a me
ed io non me ne accorgo.
Nulla
in placenta
ed il mio corpo l'ha intuito
messo in disparte
zenit ormai sbiadito.
Lento ogni mattino.

Ritmi spasmi spenti lenti
intarsi (morti) orgasmi morti (intarsi) persi.
Striscia soffia stringi spira e spira ancora e avvinghia nera.
Striscia soffia stringi spira
in ogni dove
in ogni dove.

Risveglio
lama di luce neglio occhi
ritrovo le mie mani
felicità
inane.
La tua faccia di merda
voragine immane
inquini i miei pensieri
domani uguale a ieri.

Gira ancora in tondo
fino a che non cadrà il mondo
ma il gioco non gira più
forse lo hai ammazzato tu.

Striscia soffia stringi spira e spira ancora e avvinghia nera.
Buio calma uterina
involvi in niente
involvi in niente.

Ritmi spasmi ratti lesti
sale febbre fallimenti.

(stop)
(shock)

Ferma sveglia rompe assale
nervi sangue d'animale.

(lalalala)

Ritmi spasmi ratti lesti
in ogni dove
in ogni dove...

Dovrei forse fermarmi ad osservare in questo preludio di tempesta: capire la razionalità dei colori
tararmi sul metro della superiorità
con cui sorridi
sorridete
in approvazione o compassione
di glaciale lucidità ed armonia delle sinpasi
ma vedo solo folto bosco
ulivi e provincia
gabbie di categorie
progresso umano
non valgono un cazzo.

Se toccando questa terra
se toccadno il sonno delle pietre
io potessi
mineralizzarmi
nell'incomprensibile
al di là dell'umano
al di là d'ogni
faccia di merda
uccidere ogni emozione
e poi
più
niente.
Track Name: Song to the Siren
Long afloat on shipless oceans
I did all my best to smile
'til your singing eyes and fingers
drew me loving to your isle
and you sang "Sail to me, sail to me
let me enfold you
here I am, waiting to hold you".

Did I dream you dreamed about me?
Where you hare when I was fox?
Now my foolish boat is leaning
broken lovelorn on your rocks
for you sing "touch me not, touch me not
come back tomorrow
oh my heart shies from the sorrow".

I am as puzzled as a newborn child
I am troubled at the tide
should I stand amid your breakers
or should I lie with death my bride?
Hear me sing "swim to me, swim to me
let me enfold you
here I am, waiting to hold you".
Track Name: Rain
Rain
Keeps on falling
On the window
On the window of my soul

Rain
Touch like silk
From a cloud
That you left upon my home

Rain fell
Rain
only on my own
'till I left home

Rain
In a ditch
In the street
And I'm older than I was

Rain
Out of you
Out of me
Splashes
On the bathroom floor


Rain came down
Rain
Was only my own
As I
Stared at your window pane
And dried my heart
So I came home

Rain
On a face
That you knew
In the eyes that you once loved

Rain felt
Rain
Rose up in the sky
Through a
Seam
Of eyes and dreams
Only to sway

Rain
There's rain
There's rain
Come back rain

There's rain
There's rain
There is rain

Rain
At the end
Of a song
At the end
Of a dull day

Rain
In your ears
When you listen
When you listen
Near the drain
It's rain

It's
Rain
It's rain
There's rain

There's rain
There's rain
There is

Rain
Will you link
What is torn
What is torn
By different roofs

Rain fell
On the way
And I saw it fall
I wrote it

My love
A swimming pool
Of tears cried again
tears cried again

Tears cried again

Rain
It's rain
There is rain
There's rain
There is


Rain fell
Rain
That grew us alone
A thousand tons


Rain ends a song
That's too long
That's too long
And you said stop

Rain fell
Rain
I felt alone
On my own