La Guerra delle Formiche

by La Guerra delle Formiche

/
  • Streaming + Download

     

  • Acquista il CD

1.
00:45
2.
3.
06:29
4.
5.
04:16
6.
7.
8.
02:58

about

"La Guerra delle Formiche" è la prima produzione di SubTerra, realizzata secondo l'etica, l'estetica e la necessità diy. In essa si incontrano esplosioni progressive/post-rock votate ad un vivo lirismo, espresso attraverso le immagini dell'inverno dell'anima.

credits

released December 30, 2006

Registrato e missato da Carlo Sanetti. Masterizzato da Alessandro Stefanoni. Artwork di Maria Livia Nicotra Ominabianca e Carlo Sanetti.

tags

license

about

La Guerra delle Formiche Vetralla, Italy

La Guerra Delle Formiche è un progetto indie rock eclettico e trasversale, nato a metà tra la one-man-band e il collettivo. Imperniato sulle creazioni del viterbese Carlo Sanetti, non presenta un organico fisso ed è aperto alla collaborazione su più livelli. La Guerra delle Formiche abbraccia completamente la filosofia copyleft e rilascia ogni lavoro in download gratuito. ... more

contact / help

Contact La Guerra delle Formiche

Streaming and
Download help

Track Name: Il Principio del Cerchio
Germoglia in quiete la nuova esistenza
fluido pulviscolo abbraccio d'abisso
che nutre i suoi rami nel buio dell'acqua
stilla che germina nuova speranza.

"... e cosa senti? Non agitarti
e tranquillizzati.
Il male di ora
tra poco svanirà
nella tua piccola alba".

Fragore di gelida luce intorno a sé
corrusca violenza ed amorfa apparenza che confonde
reciso è ogni legame nell'aridità
ora che è unica la creatura dell'acqua.
Track Name: Crisalide
Chi sei?
Lieve luce che
ora
splendi in me
come se io
dovessi crescere.

Intorno
brulicano
insetti
impazziti
che ciechi
si divorano
muniscimi di ali
crisalide.
Track Name: Sarà la Sera
Inverno che
limpido vivi
stringi se puoi
ancora più noi.

Tintinna in luce
gemma del ghiaccio
amica sarà
l'oscurità.

Dimentica che
caldo è il respiro
la quiete nera
al cuore tu spera
chiuditi inverno
sarà la sera
terso sussurra
stelle alla terra.

Stretti affondiamo
in alto, più in là
stretti effondiamo
serenità.
Track Name: Notturna
Fiore che sboccia di notte
fragile fibra di tenebra
quando l'ape ormai cieca si ferma
e attende la sua nuova guida.

Il prossimo sole che sorgerà
guida alla produttività
offriranno dolcezze e colore
in cambio di fertilità.

Ma il fiore che sboccia di notte
emana senso si morte
fragranza logoro-dolce
che sfocia in nausea.

Non sa di fittizie dolcezze
vive di sterilità
vomita la sua nausea
a chi il suo odore ascolta.

Lieve ti offre
nausea
il confine tra
dolcezza e nausea
vomita addosso
dolcezza
il confine tra
nausea e dolcezza.
Track Name: Questo Mi Disse il Nord
Neve
polvere
su specchi di nuvole
cieco
di bianco dentro il cristallo.

Geme
Il germe che
ardendo il gelo

fissò
incastonato nell'immoto.

Verso l'anelito
smuove
linfa dal cuore
reca a nozze
le più vive angosce.

Frangere
la volontà
da favilla a cenere
di fenice
inerte nel suo ciclo
ma l'indugio è un inganno
che si risolve nell'incanto.

Ride di beltà
chiara
la tua presenza
mite e rorida
di te
mi ammanta
siamo una monade
calma
simbiotica
ridi di beltà
calma
simbiotica
ridi di beltà.